Giada Policicchio, M.A.

Assistente di ricerca dottorando

Telefono: +39 055 24911-75

Giada Policicchio è specializzanda in Storia dell'arte presso la Scuola di Specializzazione dell'Università degli studi di Firenze con indirizzo in Storia dell'arte medievale, moderna e contemporanea. Nell'ottobre del 2016 ha conseguito la laurea magistrale in Storia dell'arte presso l'Università di Firenze discutendo una tesi dal titolo: "Nuovi studi sul Seicento fiorentino. Filippo Tarchiani: un "luminista riformato", relatori prof.ssa Mara Visonà e prof. Lorenzo Gnocchi. Nel luglio 2012 ha conseguito la laurea triennale in Lettere e Beni Culturali, discutendo una tesi in Teoria e storia del restauro dal titolo: "Disegni soggiacenti e disegni su carta a confronto: Antonello da Messina, Giovanni Bellini, Filippino Lippi", relatore prof. Carlo Stefano Salerno. Da aprile 2017 svolge attività didattiche rivolte al pubblico per la Fondazione Palazzo Strozzi. Nel 2015, durante gli studi universitari, ha lavorato per un progetto di riordino e riorganizzazione del materiale fotografico per la Biblioteca Umanistica di Storia dell'arte dell'Università di Firenze e nel 2014 presso la Fondazione di studi di storia dell'arte Roberto Longhi si è occupata della catalogazione e della archiviazione di opere a stampa conservate all'interno.

A seguito di uno stage, svolto da maggio a luglio 2017 presso il Kunsthistorisches Institut in Florenz oggi ha un contratto come Student Assistant all'interno del Dipartimento Gerhard Wolf.

  • Pittura del Seicento
  • Disegni del Cinquecento e Seicento
  • Collezioni fiorentine
  • Teoria e storia del restauro

Newsletter

La nostra newsletter vi informa gratuitamente su eventi, annunci, mostre e nuove pubblicazioni del Kunsthistorisches Institut in Florenz.

Potrete riceverla gratuitamente, inserendo i vostri dati nei campi:

*Campo obbligatorio

Trattamento dei dati personali

La newsletter viene inviata tramite MailChimp, che memorizza il vostro indirizzo e-mail e il vostro nome per l'invio della newsletter.

Dopo aver compilato il modulo riceverete una cosiddetta e-mail "double opt-in" in cui verrà chiesto di confermare la registrazione. È possibile annullare l’abbonamento alla newsletter in qualsiasi momento (cosiddetto opt-out). In ogni newsletter o nell’e-mail double opt-in troverete un link per la cancellazione.

Informazioni dettagliate sulla procedura di invio e sulle possibilità di revoca sono contenute nella nostra privacy policy.