Opportunità di ricerca

Il Kunsthistorisches Institut in Florenz sostiene attraverso l'assegnazione di contratti e borse di studio, i progetti di ricerca di giovani studiose e studiosi meritevoli.

I bandi per borse di studio e le altre opportunità di sostegno alla ricerca indirizzati a dottorande/i e a ricerche post-dottorati, sono pubblicati sulla pagina internet del Kunsthistorisches Institut in Florenz, nonché attraverso le mailing list e i portali internet del settore. Per i progetti di dottorato è previsto un sostegno finanziario fino a tre anni, mentre per i progetti di ricerca post-dottorato fino a due anni. Esistono anche possibilità di finanziamento a breve termine. Inoltre, alle studiose e agli studiosi in fase di perfezionamento (master/dottorato) vengono offerti posti di personale ausiliario al Kunsthistorisches Institut in Florenz. Infine, studentesse e studenti iscritte/i a corsi di laurea magistrale o a dottorato hanno la possibilità di lavorare al Kunsthistorisches Institut in Florenz in qualità di assistente di ricerca laureato o assistente di ricerca dottorando.

Consulenza

Al Kunsthistorisches Institut in Florenz le assistenti e gli assistenti di entrambi i dipartimenti, incaricati anche dell' organizzazione del Labor sono a disposizione dei dottorandi per offrire consigli e pareri.

In accordo con l'Istituto è possibile proporre candidature presso fondazioni o enti nazionali di sostegno allo studio e alla ricerca (p.e. la Deutsche Forschungsgemeinschaft o DAAD) per progetti di ricerca da svolgere al Kunsthistorisches Institut in Florenz. La Samuel H. Kress Foundation, ome pure la Landesgraduiertenförderung Baden-Württemberg promuovono e sovvenzionano regolarmente giovani studiose e studiosi che desiderino condurre le loro ricerche presso l'Istituto.

L'annuale Studienkurs del Kunsthistorisches Institut in Florenz è rivolto a studentesse e in fase avanzata di studi, dottorande/i e studiose/i che abbiano da poco conseguito il dottorato di ricerca. Il corso unisce visite di gruppo a monumenti e artefatti a dialoghi su questioni scientifico-accademiche attuali; è presupposto inoltre un contributo attivo dei partecipanti, principalmente attraverso la presentazione di relazioni. Dal punto di vista topografico gli incotnri dello Studienkurs del Kunsthistorisches Institut in Florenz si concentrano su una città o regione italiana, o dell'area mediterranea più ampia.

Il tema e le date dello Studienkurs, così come le modalità di candidatura, vengono pubblicate in primavera sulla pagina internet del Kunsthistorisches Institut in Florenz, nonché attraverso mailing list e i portali internet del settore. L'istituto si fa carico dell'organizzazione, inclusi i costi per eventuali pernottamenti. Le spese di viaggio delle/dei partecipanti vengono parzialmente rimborsate.

Il Kunsthistorisches Institut in Florenz offre numerose opportunità di scambio intellettuale. Vari tipi di eventi interni fornisocno l'opportunità di dialogare sui progetti di ricerca in corso e sui dibattiti culturali di attualità nonché di entrare in contatto con visiting scholars presenti nell'Istituto

I due dipartimenti dell'Istituto, i gruppi di ricerca, così come singoli progetti e iniziative, organizzano, oltre agli eventi aperti al pubblico, anche seminari, workshop, reading groups, escursioni, presentazione di progetti, nonché altri formati di divulgazione e discussione della ricerca. Inoltre gli incontri regolari del Labor e l'Ortstermin mirano a coinvolgere l'intero Istituto, e in particolare le nuove generazioni di studiose/i.

 

Il Labor

Il Labor è il forum per la discussione degli attuali progetti di ricerca. Esso offre a tutte/i giovani ricercatrici e ricercatori del Kunsthistorisches Institut in Florenz la possibilità di presentare i punti centrali o i singoli aspetti delle loro tesi, o dei progetti di dottorato o post-dottorato come work in progress.

Il Labor viene organizzato e moderato in alternanza dalle assistenti e dagli assistenti di entrambi i dipartimenti dell'Istituto. Ha cadenza mensile ed è aperto ai dipendenti e ricercatori dell'Istituto. Studiose e studiosi esterni interessati a partecipare agli incontri sono pregati di contattare gli organizzatori:

Jessica N. Richardson
Telefon: +39 055 24911-70
E-Mail: jessica.richardson@khi.fi.it

 

Ortstermin

La posizione privilegiata del Kunsthistorisches Institut in Florenz permette alle studiose e agli studiosi l'accesso diretto a importanti edifici e opere d'arte. L'Ortstermin ha l'intento di approfondire lo studio degli oggetti d'arte in situ e di stimolare il dialogo intellettuale e scientifico nell'ambito o-accademico.

In questo contesto, vengono visitati luoghi e opere d'arte generalmente non accessibili al pubblico o , nel caso di visite a mostre in corso, viene facilitato il confronto con esperti del settore sugli studi e le ricerche più attuali. L'Ortstermin viene organizzato in alternanza da assistenti di entrambi i dipartimenti e ha luogo di norma a cadenza mensile. Le persone interessate sono invitate a inviare agli organizzatori proposte per la visita di luoghi o opere d’arte nella città di Firenze e dintorni:

Fabian Jonietz
Telefono: +39 055 24911-89
Email: fabian.jonietz@khi.fi.it

Il Premio Jacob Burckhardt, istituito nel 2004, viene assegnato a giovani studiose e studiosi eccellenti nominate/i dai direttori del Kunsthistorisches Institut in Florenz insieme al Förderverein.

Al premio di 10.000 euro si aggiungono un soggiorno di ricerca di tre mesi presso l'Istituto, l'invito a tenere una conferenza pubblica e a pubblicare un saggio sulle Mitteilungen des Kunsthistorischen Institutes in Florenz.

Il Premio prende il nome dallo svizzero Jacob Burckhardt (1818–1897), storico della cultura e dell'arte, le cui opere Il Cicerone. Guida al godimento delle opere d'arte in Italia (1855) e La civiltà del Rinascimento in Italia (1860), hanno segnato in modo indelebile la storia dell'arte, contribuendo trasformare la ricerca sull'arte italiana nel paradigma centrale di questa disciplina accademica all'epoca ancora in fasce. In tale contesto si inserisce anche nel 1897 la fondazione del Kunsthistorisches Institut in Florenz, primo istituto di ricerca di storia dell'arte extra-universitario.

Vincitori del Premio Jacob Burckhardt

Stanko Kokole (2004)
Johannes Myssok (2007)
Rebecca Müller (2009)
Nicola Suthor (2011)
Wolf-Dietrich Löhr (2016)
Christopher Wood (2018)

Newsletter

La nostra newsletter vi informa gratuitamente su eventi, annunci, mostre e nuove pubblicazioni del Kunsthistorisches Institut in Florenz.

Potrete riceverla gratuitamente, inserendo i vostri dati nei campi:

*Campo obbligatorio

Trattamento dei dati personali

La newsletter viene inviata tramite MailChimp, che memorizza il vostro indirizzo e-mail e il vostro nome per l'invio della newsletter.

Dopo aver compilato il modulo riceverete una cosiddetta e-mail "double opt-in" in cui verrà chiesto di confermare la registrazione. È possibile annullare l’abbonamento alla newsletter in qualsiasi momento (cosiddetto opt-out). In ogni newsletter o nell’e-mail double opt-in troverete un link per la cancellazione.

Informazioni dettagliate sulla procedura di invio e sulle possibilità di revoca sono contenute nella nostra privacy policy.