Giovanni Colacicchi. Figure di ritmo e di luce nella Firenze del '900

Mostra

A cura di Mario Ruffini e Susanna Ragionieri

2014. Un anno d'arte a Firenze per Giovanni Colacicchi

La grande mostra antologica "Giovanni Colacicchi. Figure di ritmo e di luce nella Firenze del '900" a Villa Bardini (Fondazione Bardini e Peyron) vuole essere una riflessione critica a più voci a ventidue anni dalla scomparsa dell'artista e a ventotto dall'ultima rassegna antologica. Tale mostra attraverserà l'intero secolo "breve" e sarà accompagnata da ben tre mostre collaterali, che serviranno a riportare l'interesse sulla grande mostra nel corso degli oltre sei mesi di esposizione, allargando peraltro l'offerta espositiva alla sua immensa produzione e ai suoi molteplici e articolati interessi, oltre alle Conferenze e ai Concerti al Museo del Novecento e al Lyceum.

Una prima mostra collaterale sarà dedicata alla moglie, Flavia Arlotta. Donna e pittrice del Novecento e si terrà all'Accademia delle Arti del Disegno a Orsanmichele. Seguiranno I Disegni di Giovanni Colacicchi a Casa Siviero. Ricordando l'incontro con Giorgio de Chirico al Lungarno Serristori. In autunno ancora all'Accademia delle Arti del Disegno con Giovanni Colacicchi dal disegno all'opera. Una lezione di stile.

Tali mostre, congiuntamente, rientrano nell'ambito delle celebrazione del 2014 dedicate al 450 anniversario della Fondazione dell'Accademia delle Arti del Disegno e della Morte di Michelangelo. In questo speciale anno d'arte dedicato a Giovanni Colacicchi e al suo mondo, formalizzeremo anche al Comune di Firenze la richiesta di dedicare una strada al grande pittore. Le quattro mostre nascono da un'idea di Mario Ruffini nell'ambito delle ricerche dei Progetti di Musica e Arti figurative del Kunsthistorisches Institut in Florenz - Max-Planck-Institut, e sono supportate da Susanna Ragionieri, massima esperta dell'opera di Giovanni Colacicchi.

Museo di Villa Bardini
Costa San Giorgio, 2
Firenze
Mario Ruffini  
E-Mail:ruffini@...

Newsletter

La nostra newsletter vi informa gratuitamente su eventi, annunci, mostre e nuove pubblicazioni del Kunsthistorisches Institut in Florenz.

Potrete riceverla gratuitamente, inserendo i vostri dati nei campi:

*Campo obbligatorio

Trattamento dei dati personali

La newsletter viene inviata tramite MailChimp, che memorizza il vostro indirizzo e-mail e il vostro nome per l'invio della newsletter.

Dopo aver compilato il modulo riceverete una cosiddetta e-mail "double opt-in" in cui verrà chiesto di confermare la registrazione. È possibile annullare l’abbonamento alla newsletter in qualsiasi momento (cosiddetto opt-out). In ogni newsletter o nell’e-mail double opt-in troverete un link per la cancellazione.

Informazioni dettagliate sulla procedura di invio e sulle possibilità di revoca sono contenute nella nostra privacy policy.