Giovanni Colacicchi. Figure di ritmo e di luce nella Firenze del '900

Mostra

A cura di Mario Ruffini e Susanna Ragionieri

2014. Un anno d'arte a Firenze per Giovanni Colacicchi

La grande mostra antologica "Giovanni Colacicchi. Figure di ritmo e di luce nella Firenze del '900" a Villa Bardini (Fondazione Bardini e Peyron) vuole essere una riflessione critica a più voci a ventidue anni dalla scomparsa dell'artista e a ventotto dall'ultima rassegna antologica. Tale mostra attraverserà l'intero secolo "breve" e sarà accompagnata da ben tre mostre collaterali, che serviranno a riportare l'interesse sulla grande mostra nel corso degli oltre sei mesi di esposizione, allargando peraltro l'offerta espositiva alla sua immensa produzione e ai suoi molteplici e articolati interessi, oltre alle Conferenze e ai Concerti al Museo del Novecento e al Lyceum.

Una prima mostra collaterale sarà dedicata alla moglie, Flavia Arlotta. Donna e pittrice del Novecento e si terrà all'Accademia delle Arti del Disegno a Orsanmichele. Seguiranno I Disegni di Giovanni Colacicchi a Casa Siviero. Ricordando l'incontro con Giorgio de Chirico al Lungarno Serristori. In autunno ancora all'Accademia delle Arti del Disegno con Giovanni Colacicchi dal disegno all'opera. Una lezione di stile.

Tali mostre, congiuntamente, rientrano nell'ambito delle celebrazione del 2014 dedicate al 450 anniversario della Fondazione dell'Accademia delle Arti del Disegno e della Morte di Michelangelo. In questo speciale anno d'arte dedicato a Giovanni Colacicchi e al suo mondo, formalizzeremo anche al Comune di Firenze la richiesta di dedicare una strada al grande pittore. Le quattro mostre nascono da un'idea di Mario Ruffini nell'ambito delle ricerche dei Progetti di Musica e Arti figurative del Kunsthistorisches Institut in Florenz - Max-Planck-Institut, e sono supportate da Susanna Ragionieri, massima esperta dell'opera di Giovanni Colacicchi.

Museo di Villa Bardini
Costa San Giorgio, 2
Firenze
Mario Ruffini  
E-Mail:ruffini@...

Newsletter

Unser Newsletter informiert Sie kostenlos über Veranstaltungen, Ausschreibungen, Ausstellungen und Neuerscheinungen des Kunsthistorischen Instituts in Florenz.

Wenn Sie unseren Newsletter beziehen möchten, tragen Sie bitte Ihren Namen und Ihre E-Mail-Adresse ein:

*Pflichtfeld

Hinweise zum Versandverfahren

Der Versand der Newsletter erfolgt mittels MailChimp, bei dem Ihre E-Mail-Adresse und Ihr Name zum Versand der Newsletter gespeichert werden.

Nach Ausfüllen des Formulars erhalten Sie eine sog. Double-Opt-In-E-Mail, in der Sie um Bestätigung der Anmeldung gebeten werden. Sie können dem Empfang der Newsletter jederzeit widersprechen (sog. Opt-Out). Einen Abmeldelink finden Sie in jedem Newsletter oder der Double-Opt-In-E-Mail.

Ausführliche Informationen zum Versandverfahren sowie zu Ihren Widerrufsmöglichkeiten erhalten Sie in unserer Datenschutzhinweis.