Serena Romano: Milano, ca. 1340. Novità e riflessioni

Conferenza serale

La conferenza discuterà alcune novità emerse sul palazzo arcivescovile di Milano all'epoca dell'arcivescovo Giovanni Visconti (1342-1354). Il ciclo pittorico da lui voluto nel palazzo è uno dei punti cruciali di tutta la questione storiografica attorno alla presenza dei pittori toscani a Milano, in particolare Giotto e Stefano, nel loro rapporto con la cultura pittorica locale e con i programmi voluti dai nuovi signori di Milano. Stile e struttura di questo ciclo ricevono nuova luce dalle recenti scoperte, e rendono meno impervia la comprensione di questo momento-chiave del Trecento italiano.

Serena Romano

Dopo gli studi all'Università di Roma "La Sapienza" (1974) e due anni di assistentato con A.M. Romanini (1975-1977), è stata funzionario storico dell'arte alla Soprintendenza ai Monumenti di Venezia (1977-1982), e poi direttore del Gabinetto Fotografico Nazionale di Roma (1983-1995). Nel 1995 ha vinto la cattedra di Storia dell'arte medievale all'Università di Losanna, dove insegna tuttora. E' direttore del Corpus della pittura medievale a Roma (312-1431), del quale sono stati pubblicati alcuni volumi ed è in corso la ricerca per il volume "Apogeo e fine del Medioevo 1288-1431". Dirige il progetto di ricerca interdisciplinare e interuniversitario, finanziato dal Fonds National Suisse de la Recherche Scientifique, sull'arte viscontea e sforzesca in Lombardia.

Avviso

Questo evento viene documentato fotograficamente e/o attraverso riprese video. Qualora non dovesse essere d’accordo con l’utilizzo di immagini in cui potrebbe essere riconoscibile,  da parte del Kunsthistorisches Institut in Florenz a scopo di documentazione degli eventi e di pubbliche relazioni (p.e. social media) la preghiamo gentilmente di comunicarcelo.

Kunsthistorisches Institut in Florenz - Max-Planck-Institut
Palazzo Grifoni Budini Gattai
Via dei Servi 51
50122 Firenze
Prof. Dr. Alessandro Nova  
Telefon:+39 055 24911-85
E-Mail:dirnova@...

Newsletter

La nostra newsletter vi informa gratuitamente su eventi, annunci, mostre e nuove pubblicazioni del Kunsthistorisches Institut in Florenz.

Potrete riceverla gratuitamente, inserendo i vostri dati nei campi:

*Campo obbligatorio

Trattamento dei dati personali

La newsletter viene inviata tramite MailChimp, che memorizza il vostro indirizzo e-mail e il vostro nome per l'invio della newsletter.

Dopo aver compilato il modulo riceverete una cosiddetta e-mail "double opt-in" in cui verrà chiesto di confermare la registrazione. È possibile annullare l’abbonamento alla newsletter in qualsiasi momento (cosiddetto opt-out). In ogni newsletter o nell’e-mail double opt-in troverete un link per la cancellazione.

Informazioni dettagliate sulla procedura di invio e sulle possibilità di revoca sono contenute nella nostra privacy policy.