L'Arte delle fuga (BWV 1080)

La Pasqua di Johann Sebastian Bach

omaggio della ragione alla fede

nel momento supremo della morte

'Ars moriendi'

Nuova versione di Mario Ruffini

per orchestra di 14 archi e coro misto

con il Corale BWV 668a

Vor deinen Thron tret ich hiermit

Davanti al tuo trono mi presento

'L'Arte delle fuga' rimane incompiuta poiché Bach termina i giorni terreni mentre scrive gli ultimi contrappunti del suo capolavoro. Le ultime note sono Sib-La-Do-Si, cioè il suo nome posto a suggello di tutta una vita spesa fra musica e Dio.

Carl Philipp Emanuel Bach, suo figlio, seguendo le disposizioni paterne, aggiunge il Corale 'Von deinen Thron tret ich hiermit' scritto da suo padre trent'anni prima.

'L'Arte delle fuga' diventa così un omaggio della ragione alla fede nel momento supremo della morte, trovando nella Settimana Santa il momento più consono alla profonda meditazione dell'estremo passo terreno.

Evento replicato per i detenuti, lunedì 25 marzo 2013, ore 10

Casa Circondariale di Sollicciano (Firenze)

Basilica di Santa Croce
Piazza di Santa Croce, 16
50122 Firenze

Newsletter

La nostra newsletter vi informa gratuitamente su eventi, annunci, mostre e nuove pubblicazioni del Kunsthistorisches Institut in Florenz.

Potrete riceverla gratuitamente, inserendo i vostri dati nei campi:

*Campo obbligatorio

Trattamento dei dati personali

La newsletter viene inviata tramite MailChimp, che memorizza il vostro indirizzo e-mail e il vostro nome per l'invio della newsletter.

Dopo aver compilato il modulo riceverete una cosiddetta e-mail "double opt-in" in cui verrà chiesto di confermare la registrazione. È possibile annullare l’abbonamento alla newsletter in qualsiasi momento (cosiddetto opt-out). In ogni newsletter o nell’e-mail double opt-in troverete un link per la cancellazione.

Informazioni dettagliate sulla procedura di invio e sulle possibilità di revoca sono contenute nella nostra privacy policy.