Ciclo di conferenze

Michel Paoli:
Canis e Musca di Alberti: elogio dell’animale, autobiografia e humour

Part of the Lecture Series Alberti Revisited: Art – Ethics – Politics
Organized by Hana Gründler, Katharine Stahlbuhk, and Giulia Baldelli

Intorno al 1440, in un momento in cui si poneva molte domande sulla sua vita, la sua carriera, le sue scelte, Alberti scrisse successivamente un elogio del suo cane, una autobiografia e un elogio della mosca. I due testi chiamiamoli così “animaleschi”, scherzosi e poco studiati, hanno diversi punti in comune, a cominciare dal fatto che parlano principalmente del loro autore. L'obiettivo di questa conferenza è quindi quello di confrontare i due elogi del cane e della mosca, il loro funzionamento e i risultati letterari che raggiungono o meno, per trarne, possibilmente, informazioni utili sulla scrittura albertiana.

Professore ordinario all'Université de Picardie-Jules Verne (Amiens), Michel Paoli è specialista del Rinascimento italiano e in particolare di Leon Battista Alberti e dell’Ariosto, sui quali ha organizzato vari convegni (tra l'altro al Louvre). Su Alberti, ha pubblicato L'idée de nature chez Leon Battista Alberti (Champion, 1999), Leon Battista Alberti 1404-1472 (Bollati Boringhieri, 2007), Leon Battista Alberti, humaniste et architecte (Editions du Louvre-Ensba, 2006), Les Livres de la famille d’Alberti – Sources, sens et influences (Garnier, 2013). Ha inoltre curato la prefazione delle traduzioni francesi del De familia (Belles Lettres, 2013) e dei Profugiorum ab aerumna libri (Seuil, 2016). Molti dei suoi saggi su Alberti possono essere letti sul suo account academia.edu.

 

This talk is part of the lecture series »Alberti Revisited: Art – Ethics – Politics« organized by Hana Gründler, Katharine Stahlbuhk, and Giulia Baldelli

Against the backdrop of the 550th anniversary of Leon Battista Alberti's death and the publication of the first German edition of and commentary on his dialogue Della tranquillità dell'animo in April 2022 the lecture series Alberti Revisited will focus on the artistic, ethico-aesthetic, linguistic and socio-political implications of his oeuvre. Thus, the intertextual and interdisciplinary complexity of Alberti's thought as well as his relationship with the cultural dynamics of his time will be examined from a variety of perspectives and, not least, Alberti's topicality will be critically analysed. The invited speakers come from the fields of art and architectural history, history, philology, and philosophy.

Avviso

Questo evento viene documentato fotograficamente e/o attraverso riprese video. Qualora non dovesse essere d’accordo con l’utilizzo di immagini in cui potrebbe essere riconoscibile,  da parte del Kunsthistorisches Institut in Florenz a scopo di documentazione degli eventi e di pubbliche relazioni (p.e. social media) la preghiamo gentilmente di comunicarcelo.

19 luglio 2022, ore 18:00

This event will take place in a hybrid format.

Venue
Palazzo Grifoni Budini Gattai
Via dei Servi 51
50122 Firenze, Italia

To participate in person please email ellena.stelzer@khi.fi.it to reserve a seat.

To participate online please register in advance via Zoom:  
https://zoom.us/meeting/register/tJ0udemvqz8vG9cXrtIcUpCIUAV9EgT7oaWl 

After registering, you will receive a confirmation email containing information about joining the meeting.

Newsletter

La nostra newsletter vi informa gratuitamente su eventi, annunci, mostre e nuove pubblicazioni del Kunsthistorisches Institut in Florenz.

Potrete riceverla gratuitamente, inserendo i vostri dati nei campi:

*Campo obbligatorio

Trattamento dei dati personali

La newsletter viene inviata tramite MailChimp, che memorizza il vostro indirizzo e-mail e il vostro nome per l'invio della newsletter.

Dopo aver compilato il modulo riceverete una cosiddetta e-mail "double opt-in" in cui verrà chiesto di confermare la registrazione. È possibile annullare l’abbonamento alla newsletter in qualsiasi momento (cosiddetto opt-out). In ogni newsletter o nell’e-mail double opt-in troverete un link per la cancellazione.

Informazioni dettagliate sulla procedura di invio e sulle possibilità di revoca sono contenute nella nostra privacy policy.