Francesco Caglioti: Il Crocifisso di Santo Spirito a 50 anni dalla sua scoperta - omaggio a Margrit Lisner

Conferenza

A cinquant'anni esatti dalla scoperta che Margrit Lisner fece del Crocifisso ligneo del giovane Michelangelo in Santo Spirito, si ripercorreranno le vicende storiografiche che portarono a questa "agnizione", ricercandole sia nella trafila degli studi michelangioleschi, sia nell'esperienza personale della studiosa come appassionata investigatrice della scultura toscana del tardo Medioevo e del Rinascimento.

Si riconsidererà poi l'attribuzione lisneriana del 'Cristo' di Santo Spirito, anche alla luce delle fortune e sfortune che essa ha incontrato nella successiva bibliografia su Michelangelo e sulla scultura italiana del Rinascimento.

Francesco Caglioti

Nato in Calabria nel 1964, laureato alla "Federico II" di Napoli e addottorato alla Normale di Pisa, Francesco Caglioti è stato ricercatore di Storia dell'arte presso la Normale stessa, e poi associato alla "Federico II". Dal 2006 è ordinario presso quest'ultima.

Si occupa prevalentemente di arte del Rinascimento, in molte regioni e città d'Italia, con particolare riguardo alla scultura monumentale e ai suoi rapporti con la committenza, con gli spazi espositivi, con l'architettura. Ha una bibliografia di molti articoli, saggi in volumi collettanei, schede di catalogo. Nel 2000 ha pubblicato in due volumi 'Donatello e i Medici: storia del "David" e della "Giuditta"', recensito come miglior libro dell'anno dalla rivista inglese "Apollo".

Convento di Santo Spirito
Sala Capitolare
Piazza Santo Spirito 30
50125 Firenze
Prof. Dr. Alessandro Nova  
Telefon:+39 055 24911-85
E-Mail:dirnova@...

Newsletter

Unser Newsletter informiert Sie kostenlos über Veranstaltungen, Ausschreibungen, Ausstellungen und Neuerscheinungen des Kunsthistorischen Instituts in Florenz.

Wenn Sie unseren Newsletter beziehen möchten, tragen Sie bitte Ihren Namen und Ihre E-Mail-Adresse ein:

*Pflichtfeld

Hinweise zum Versandverfahren

Der Versand der Newsletter erfolgt mittels MailChimp, bei dem Ihre E-Mail-Adresse und Ihr Name zum Versand der Newsletter gespeichert werden.

Nach Ausfüllen des Formulars erhalten Sie eine sog. Double-Opt-In-E-Mail, in der Sie um Bestätigung der Anmeldung gebeten werden. Sie können dem Empfang der Newsletter jederzeit widersprechen (sog. Opt-Out). Einen Abmeldelink finden Sie in jedem Newsletter oder der Double-Opt-In-E-Mail.

Ausführliche Informationen zum Versandverfahren sowie zu Ihren Widerrufsmöglichkeiten erhalten Sie in unserer Datenschutzhinweis.