Mostra online

Giuliano da Sangallo e l'architettura di superficie

Una mostra online della Fototeca del Kunsthistorisches Institut in Florenz

Nel periodo in cui il Kunsthistorisches Institut in Florenz e la sua Fototeca venivano fondati (1897), la figura fino allora storiograficamente vaga di Giuliano da Sangallo riceveva un profilo più netto a opera di studiosi come Heinrich von Geymüller, Christian Huelsen e soprattutto Cornelius von Fabriczy. Studi come questi potevano avvalersi delle fotografie di architettura che avevano iniziato a circolare fin dalla metà dell'Ottocento. All'inizio del Novecento, e proprio sotto l'egida di Geymüller e Huelsen, venivano eseguite le prime campagne fotografiche sistematiche dedicate a disegni architettonici di Giuliano. Alcune di queste fotografie, donate da Geymüller o attraverso il lascito di Fabriczy pervenuto al Kunsthistorisches Institut in Florenz nel 1911, sono venute a costituire lo strato più profondo della sedimentazione di immagini che documentano l'opera di Giuliano da Sangallo nella Fototeca. Le fotografie eseguite da storici dell'arte come Hilde Lotz-Bauer negli anni Trenta-Quaranta, o Ralph Lieberman negli anni Novanta, documentano diverse interpretazioni dell'architettura di Giuliano nel corso del tempo. Ad esse si accosta una campagna eseguita da Vaclav Sedy per il Dipartimento Alessandro Nova nel 2016. La fotografia 10677 proveniente dal lascito Fabriczy è un vero e proprio palinsesto, con l'attribuzione a Baccio d'Agnolo depennata e la segnatura modificata in seguito all'aggiustamento del sistema di classificazione della Fototeca nel 1912. Questa mostra online presenta le fotografie anche in quanto testimonianza delle pratiche materiali e scientifiche e della storia della ricerca storico-artistica su Giuliano da Sangallo.

alla mostra online

Avviso

Questo evento viene documentato fotograficamente e/o attraverso riprese video. Qualora non dovesse essere d’accordo con l’utilizzo di immagini in cui potrebbe essere riconoscibile,  da parte del Kunsthistorisches Institut in Florenz a scopo di documentazione degli eventi e di pubbliche relazioni (p.e. social media) la preghiamo gentilmente di comunicarcelo.

Newsletter

La nostra newsletter vi informa gratuitamente su eventi, annunci, mostre e nuove pubblicazioni del Kunsthistorisches Institut in Florenz.

Potrete riceverla gratuitamente, inserendo i vostri dati nei campi:

*Campo obbligatorio

Trattamento dei dati personali

La newsletter viene inviata tramite MailChimp, che memorizza il vostro indirizzo e-mail e il vostro nome per l'invio della newsletter.

Dopo aver compilato il modulo riceverete una cosiddetta e-mail "double opt-in" in cui verrà chiesto di confermare la registrazione. È possibile annullare l’abbonamento alla newsletter in qualsiasi momento (cosiddetto opt-out). In ogni newsletter o nell’e-mail double opt-in troverete un link per la cancellazione.

Informazioni dettagliate sulla procedura di invio e sulle possibilità di revoca sono contenute nella nostra privacy policy.