Julian Kliemann: 'Per aspera ad astra' o la Filosofia di un pittore: novità su Federico Zuccari e sulle fonti per la decorazione della sua casa romana

Conferenza serale

La decorazione di palazzo Zuccari, eseguita dal maestro e dalla sua bottega negli ultimi anni del Cinquecento, è stata più volte oggetto di indagini iconografiche. Tuttavia, fino ad oggi mancava una sistematica analisi del linguaggio figurativo adoperato da Federico. Attingendo a un vasto 'musée imaginaire' raccolto durante i suoi viaggi - a Venezia e, soprattutto, nelle Fiandre - egli ha arricchito e trasformato una 'filosofia per immagini' presa in prestito da altri, il cui messaggio va ben oltre la sfera artistica. Gli affreschi della sua casa sono un "discorso della vita morale e cristiana" (per citare una delle sue fonti), con cui Zuccari voleva insegnare ai giovani artisti la via alla felicità.

Julian Kliemann

Nato a Berlino nel 1949, ha studiato storia dell'arte, archeologia, egittologia e letteratura italiana alle università di Berlino e Heidelberg 1974 ha conseguito il dottorato con una tesi sul programma degli affreschi della villa medicea di Poggio a Caiano. 1974-1976 borsista della DFG. 1976-1980 assistente scientifico alla Bibliotheca Hertziana. Dal 1980 al 1987 ha insegnato alle università di Monaco di Baviera e Münster. Dal 1987 al 1992 Research Librarian e dal 1992 al 2003 Research Associate a Villa I Tatti. Dal 1993 collaboratore scientifico (Senior Scholar) alla Bibliotheca Hertziana. 1994 libera docenza all’Università di Heidelberg, 2003 nomina a professore straordinario all'Università di Münster. Ha pubblicato contributi su Giorgio Vasari, sui cicli profani nella pittura murale italiana del '500, su Domenichino e su Cecco del Caravaggio.

Kunsthistorisches Institut in Florenz - Max-Planck-Institut
Palazzo Grifoni Budini Gattai
Via dei Servi 51
50122 Firenze
Direktion Nova  
E-Mail:dirnova@...

Newsletter

Our Newsletter provides you with free information on events, tenders, exhibitions and recent publications from the Kunsthistorisches Institut in Florenz.

If you would like to receive our newsletter, please enter your name and e-mail address:

*required field

Notes on the content of the newsletter and transit procedures

This letter is sent via MailChimp, where your e-mail address and name will be saved for sending the newsletter.

Once you have completed the form, you will receive a "Double-Opt-In-E-Mail," in which you are asked to confirm your registration. You can cancel your subscription to the Newsletter at any time ("Opt-out"). You will find an unsubscribe link in every Newsletter and in the Double-Opt-in-E-Mail.

You will receive detailed information about transit procedures and your withdrawal options in our privacy policy.