Convegno

Arte e vita religiosa al tempo di Cosimo I. Continuità e cambiamento

organizzato dall'Opera di Santa Maria del Fiore e dal Kunsthistorisches Institut in Florenz in occasione del V centenario della nascita di Cosimo I dei Medici (1519–1574)

Santi di Tito, Resurrezione di Lazzaro, 1576, olio su tela. Firenze, Basilica di S. Maria Novella

All'epoca di Cosimo I de' Medici l'arte era lo strumento comunicativo più diffuso, sia per la Chiesa che per lo Stato. Il Concilio di Trento ha poi invitato le istituzioni committenti a ripensare i temi tradizionali, e all'interno di questa dinamica avevano particolare importanza sia l'evidente continuità dottrinale con l'arte dei periodi precedenti, sia una discontinuità corrispondente alla nuova enfasi tridentina sulla catechesi.

14 novembre 2019
La Cupola, Vasari e Zuccari, il Duomo e Cosimo I
Opera di Santa Maria del Fiore

15 novembre 2019
Vita religiosa a Firenze nel Cinquecento. Arte, tradizioni, pluralità
Kunsthistorisches Institut in Florenz

 

Avviso

Questo evento viene documentato fotograficamente e/o attraverso riprese video. Qualora non dovesse essere d’accordo con l’utilizzo di immagini in cui potrebbe essere riconoscibile,  da parte del Kunsthistorisches Institut in Florenz a scopo di documentazione degli eventi e di pubbliche relazioni (p.e. social media) la preghiamo gentilmente di comunicarcelo.

14 novembre 2019

Opera di Santa Maria del Fiore

Antica Canonica di San Giovanni
Sala Brunelleschi
Piazza San Giovanni 7
50122 Firenze

E' consigliata la prenotazione per prenotarsi scrivere a eventi@operaduomo.firenze.it.

15 novembre 2019

Kunsthistorisches Institut in Florenz
Max-Planck-Institut

Palazzo Grifoni Budini Gattai
Via dei Servi 51
50122 Firenze

Newsletter

La nostra newsletter vi informa gratuitamente su eventi, annunci, mostre e nuove pubblicazioni del Kunsthistorisches Institut in Florenz.

Potrete riceverla gratuitamente, inserendo i vostri dati nei campi:

*Campo obbligatorio

Trattamento dei dati personali

La newsletter viene inviata tramite MailChimp, che memorizza il vostro indirizzo e-mail e il vostro nome per l'invio della newsletter.

Dopo aver compilato il modulo riceverete una cosiddetta e-mail "double opt-in" in cui verrà chiesto di confermare la registrazione. È possibile annullare l’abbonamento alla newsletter in qualsiasi momento (cosiddetto opt-out). In ogni newsletter o nell’e-mail double opt-in troverete un link per la cancellazione.

Informazioni dettagliate sulla procedura di invio e sulle possibilità di revoca sono contenute nella nostra privacy policy.