Research

Michelangelo: visualizzare l’invisibile nei disegni di Casa Buonarroti

Visualizzare l'invisibile: con questa mostra tentiamo di dare forma ad alcuni disegni di Michelangelo difficilmente osservabili in fotografia e persino ad occhio nudo, sottolineando al contempo la straordinaria capacità di Michelangelo nel prefigurare la forma prima di averla tracciata sul foglio. Ma i fogli di carta hanno buona memoria. Ricordano le modificazioni subite e ne rivelano la storia. Occupano uno spazio fisico del quale registrano gesti e manipolazioni. Lasciano tracce che un occhio paziente riesce ancora a scoprire. Michelangelo fu aperto alla versatile natura della carta, permettendo che il quotidiano uso del foglio e i segni variamente depositati su di esso potessero divenire fonte d'ispirazione del processo creativo e motivo di arricchimento delle sue invenzioni.

Website

Newsletter

Our Newsletter provides you with free information on events, tenders, exhibitions and recent publications from the Kunsthistorisches Institut in Florenz.

If you would like to receive our newsletter, please enter your name and e-mail address:

*required field

Notes on the content of the newsletter and transit procedures

This letter is sent via MailChimp, where your e-mail address and name will be saved for sending the newsletter.

Once you have completed the form, you will receive a "Double-Opt-In-E-Mail," in which you are asked to confirm your registration. You can cancel your subscription to the Newsletter at any time ("Opt-out"). You will find an unsubscribe link in every Newsletter and in the Double-Opt-in-E-Mail.

You will receive detailed information about transit procedures and your withdrawal options in our privacy policy.