Abendvortrag

Vinni Lucherini: Napoli vista da mare: una città medievale e la sua autorappresentazione

Per quanto il rapporto di Napoli con il mare sia sempre stato, nel corso del Medioevo, ricco di contraddizioni, la rappresentazione per eccellenza della città è inscindibilmente connessa con una veduta da mare. È da mare infatti che vi si accedeva abitualmente, ed era la percezione da mare a dominare l'immaginario di chi la descrisse, fin dall'alto Medioevo, o la riprodusse graficamente.

In questa conferenza si propone un percorso attraverso le testimonianze narrative e visuali medievali, al fine di mettere in evidenza come ad un certo punto, durante il periodo angioino, le architetture sacre e civili di Napoli siano state pensate per esser viste da mare, da lontano, dai ponti delle navi che giungevano nel porto: un dato di fatto del quale si rese ben conto anche Francesco Petrarca, che a quelle architetture dedicò un celebre passaggio del suo Itinerarium ad Jerusalem

    

Vinni Lucherini insegna Storia dell'arte medievale presso il Dipartimento di Studi Umanistici dell'Università degli Studi di Napoli Federico II. Agli studi sulle fonti testuali medievali (cronachistiche, letterarie, descrittive) e sulla storiografia artistica di età moderna ha alternato l'indagine sul patrimonio pittorico dell'Italia meridionale, in particolar modo abruzzese. Si interessa inoltre da diversi anni ai temi dell'architettura e della pittura napoletane di età angioina. Attualmente, ampliando questo campo di ricerca, si dedica all'analisi delle relazioni esistenti, tra la fine del XIII secolo e la prima metà del XIV, tra Napoli e l'Ungheria, e tra Napoli e la Francia capetingia, con particolare riguardo alle questioni relative alla committenza regale, al ruolo dei monumenti sepolcrali dinastici e alla rappresentazione della sovranità.

02. Februar 2015, 18:00 Uhr

Kunsthistorisches Institut in Florenz
Max-Planck-Institut

Palazzo Grifoni Budini Gattai
Via dei Servi 51
50122 Firenze

Newsletter

Unser Newsletter informiert Sie kostenlos über Veranstaltungen, Ausschreibungen, Ausstellungen und Neuerscheinungen des Kunsthistorischen Instituts in Florenz.

Wenn Sie unseren Newsletter beziehen möchten, tragen Sie bitte Ihren Namen und Ihre E-Mail-Adresse ein:

*Pflichtfeld

Hinweise zum Versandverfahren

Der Versand der Newsletter erfolgt mittels MailChimp, bei dem Ihre E-Mail-Adresse und Ihr Name zum Versand der Newsletter gespeichert werden.

Nach Ausfüllen des Formulars erhalten Sie eine sog. Double-Opt-In-E-Mail, in der Sie um Bestätigung der Anmeldung gebeten werden. Sie können dem Empfang der Newsletter jederzeit widersprechen (sog. Opt-Out). Einen Abmeldelink finden Sie in jedem Newsletter oder der Double-Opt-In-E-Mail.

Ausführliche Informationen zum Versandverfahren sowie zu Ihren Widerrufsmöglichkeiten erhalten Sie in unserer Datenschutzhinweis.