Informazioni per gli utenti

Kunsthistorisches Institut in Florenz
Max-Planck-Institut

Via Giuseppe Giusti, 44
50121 Firenze
Tel.: 055 24911-1
Fax: 055 24911-55

Fototeca
Palazzo Grifoni Budini Gattai
Via dei Servi, 51
50122 Firenze
Tel.: 055 216707
Fax: 055 2676751

Orari di apertura, tessere di ammission, come arrivare

Il Kunsthistorisches Institut in Florenz

Il Kunsthistorisches Institut in Florenz rappresenta una delle istituzioni più antiche per la ricerca sulla storia dell'arte e dell'architettura italiane, che qui vengono studiate nel loro contesto europeo, mediterraneo e globale.

Fondato nel 1897 su iniziativa privata di un gruppo di studiosi indipendenti, fa parte dal 2002 della Max-Planck-Gesellschaft. L'Istituto, cui oggi sovrintendono due direttori, vede impiegati circa settanta tra studiosi e studiose e riconosce grande importanza alla promozione dei giovani ricercatori internazionali. Oltre alle numerose ricerche individuali, ai progetti finanziati da istituzioni terze e alle molteplici cooperazioni internazionali con università, musei e istituti di ricerca, presso il Kunsthistorisches Institut in Florenz vengono realizzati progetti, a medio o a lungo termine, su temi di ricerca che spaziano dall'età tardo-antica all'età moderna.

Studiose e studiosi di tutto il mondo possono utilizzare le risorse dell'Istituto, nello specifico la Biblioteca, che vanta un patrimonio di oltre 360.000 volumi – di cui alcuni molto rari – e la Fototeca, una fra le più ricche al mondo per la storia dell'arte italiana. Con il suo consistente programma di attività scientifiche aperte al pubblico e con un numero di visite che può arrivare anche a un centinaio di frequentatori al giorno, il Kunsthistorisches Institut in Florenz rappresenta un forum per un vivace confronto scientifico, aperto a una dimensione internazionale e interdisciplinare.

 
loading content